La Legge 107/2015, ai commi 70, 71, 72 e 74, disciplina la costituzione di reti tra istituzioni scolastiche del medesimo ambito territoriale. Le reti sono finalizzate alla valorizzazione delle risorse professionali, alla gestione comune di funzioni e di attività amministrative, nonché alla realizzazione di progetti o di iniziative didattiche, educative, sportive o culturali di interesse territoriale, da definire sulla base di accordi tra autonomie scolastiche di un medesimo ambito territoriale, definiti «accordi di rete». Negli accordi di rete devono, tra l’altro, essere individuati i piani di formazione del personale scolastico. Le reti rappresentano, quindi, uno strumento di cooperazione fra istituzioni scolastiche autonome che, attraverso la sottoscrizione dell’accordo di rete, si impegnano, in attuazione di un programma comune, a collaborare reciprocamente scambiando informazioni e realizzando molteplici attività, ottimizzando, inoltre, l'utilizzo delle risorse. Vista l’ampiezza e la rilevanza dei compiti, oggetto di possibile collaborazione, la nota ministeriale prot. n. 2151 del 7 giugno 2016, avente ad oggetto “Indicazioni per la formazione delle reti”, suggerisce una organizzazione delle reti a due livelli, ovvero due tipologie di rete: la rete di ambito, che riunisce stabilmente tutte le scuole statali dell'ambito territoriale individuato dall'USR; le reti di scopo, che si costituiscono spontaneamente tra le scuole, anche oltre l'ambito di appartenenza, per il perseguimento di precisi scopi che trovano riscontro nelle priorità individuate per il territorio dell'ambito o in più specifiche esigenze locali e/o nazionali. L’USR Veneto con nota n. 19672 del 31/10/2016 ha individuato l’IIS “Einaudi-Scarpa” di Montebelluna quale scuola polo per la formazione dell’ambito VEN 13 (Treviso Ovest). Lo strumento decisionale della rete è la Conferenza dei Dirigenti scolastici, modellata sulla Conferenza di servizi di cui all’art.14 della Legge n. 241 del 1990. La rete si avvale anche del supporto di un Comitato Tecnico Scientifico che si occupa della progettazione e della conduzione del percorso formativo e delle singole attività di formazione.